Tusimo & Dintorni

Aci Castello

Si narra che Aci Castello e le altre Aci traggano la propria origine da Xiphonia, misteriosa città greca scomparsa, probabilmente oggi in comune di Aci Catena.

Acitrezza

Aci Trezza (Trizza in siciliano) è una frazione del comune di Aci Castello, in provincia di Catania. Centro peschereccio di antica e notevole tradizione, è famoso per il suo paesaggio. Si affaccia sul  Mar Ionio e dista circa 9 chilometri da Catania.Il panorama di Aci Trezza è dominato dai faraglioni dei Ciclopi: otto pittoreschi scogli basaltici che, secondo la leggenda, furono lanciati da Polifemo ad Ulisse durante la sua fuga. I faraglioni compaiono sugli stemmi dei comuni di Aci Castello, Acitrezza, Aci Bonaccorsi, Aci Catena.

Castelmola

Castelmola(A' Mòla in siciliano) è un comune italiano di 1.087 abitanti della provincia di Messina in Sicilia.La cittadina fa parte del circuito dei

Etna

L'Etna (dal greco Aitnos) rappresenta il più alto ed esteso vulcano d'Europa che, per le manifestazioni eruttive di questi ultimi anni, può essere considerato anche uno dei vulcani più attivi del mondo. Esso si trova nel nord est della Sicilia, a 15° di logitudine est da Greenwich e 37° e 47' di latitudine nord dall'equatore. Presenta un altezza di circa 3.330 m. s.l.m. anche se essa varia nel tempo in funzione delle sue eruzioni che ne determinano l'innalzamento o l'abbassamento.

Isola Bella

L’Isola Bella è il famosissimo e suggestivo isolotto, ricoperto da una rigogliosa vegetazione, che si trova a pochi metri dalla spiaggia di Taormina. Una sottile striscia di sabbia la collega alla terra ferma e pertanto  la si può  raggiunge  agevolmente a piedi percorrendo  questa  bretella naturale che affiora e scompare secondo i capricci delle correnti  e delle maree.

La Pescheria di Catania

La Pescheria (Piscarìa in lingua siciliana) è l'antico mercato del pesce della città di Catania ed è inserito nel percorso turistico per il contenuto di folclore che si respira passando fra i banchi dei pescivendoli.

Luoghi da visitare a Nicolosi

Chiesa Madre di Nicolosi

La cittadina di Nicolosi presenta un ricco e variopinto patrimonio artistico ed architettonico soprattutto di derivazione religiosa. Nicolosi è disseminata di altarini che ricordano gli eventi legati al tormentato rapporto con il vulcano. Tra di essi, particolare pregio artistico presentano i "Tre Altarelli", monumento a tre arcate in cui sono raffigurate le immagine dei tre Santi Protettori di Nicolosi, edificato nel XVIII sec. nel punto in cui la lava dell'eruzione del 1766 si arrestò.

Nicolosi

Il paese sorge alle pendici dell'Etna, a sud del Vulcano attivo più alto d'Europa, tra vari coni piroclastici, i più importanti dei quali sono i Monti Rossi e la collina di Mompileri. Il territorio comunale si estende fino alla sommità dell'edificio vulcanico.

Pacchetto escursione (min 4 persone)

Il Cherubino B&B offre ai propri ospiti, un pacchetto pernottamento/escursione per venire a visitare l'Etna in tutta tranquillità e con tutto già organizzato.Vi sistemeremo in una delle nostre stanze spaziose e confortevoli per farvi soggiornare al meglio.Per voi anche un aperitivo di benvenuto al vostro arrivo in struttura.

Perchè la Trinacria è il simbolo della Sicilia?

Trinacria

Nella bandiera siciliana campeggia in bella mostra il simbolo di una testa femminile con tre gambe piegate (triscele) e mosse direttamente dal capo. In araldica questa raffigurazione prende il nome di trinacria.

Pagine

▲ In cima
Hotel - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.